martedì 22 luglio 2014

Plumcake di semolino e limone

La ricetta di oggi è un buonissimo e semplicissimo plumcake di semolino e limone.

Questa ricetta necessita di una doverosa premessa. La farina di semolino, così come la farina di mais, danno alle torte una consistenza particolare e la rendono granulose.
Onestamente al primo morso si ha quasi la sensazione di "non cotto". Poi però ci si abitua e quella sensazione diventa il punto di forza di queste preparazioni.
Per dirla in termini spicci lì per lì pensi "Mamma mia ma che è, ho sbagliato la cottura", poi ti ritrovi a spazzolare tutto...
Quindi provate e abbiate fiducia in me, lo sapete che più che una pasticcera sono una grande MANGIATRICE di dolci ;-)



plumcake semolino e limone ricetta



Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 45/50 minuti

Stampo da plum cake 26 cm


Ingredienti
60 g di farina
250 g di semolino
60 ml di succo di limone
120 g di zucchero semolato
3 uova
90 ml di olio d'oliva
1/2 cucchiaino di lievito



1. Montate i tuorli con lo zucchero sino a renderli soffici e spumosi (ci vorranno almeno 10 minuti).

2. Unite l'olio.

3. Poi le farine setacciate insieme con il lievito (a questo punto il vostro impasto diventerà molto solido, ma non vi preoccupate è normale).

4. Il succo di limone.




1                                                                                 2
3                                                                                  4

5. Montate e neve gli albumi (ricordate sempre che devono essere a temperatura ambiente).

6. Unite al composto prima una piccola quantità di albumi per ammorbidirlo, e poi il resto amalgamandolo dolcemente con movimenti dall'alto verso il basso.



5                                               6




7. Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato.

8. Cuocete in forno a 160° per 45/50 minuti.



7                                                   8





plumcake semolino e limone




Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2014© Daniela Vietri - All Rights Reserved





Nessun commento:

Posta un commento