venerdì 19 settembre 2014

Conserva cipolline in agrodolceal al balsamico

Eccomi reduce dalla prima settimana di corso. 
E' un'esperienza bellissima ed esaltante e nel corso dei prossimi mesi vi renderò costantemente partecipi dei miei progressi!
Oggi vi propongo una ricettina semplicissima per preparare e conservare in casa le cipolline in agrodolce. 
Si tratta di una preparazione così semplice che è un vero peccato comprarle già pronte al supermercato. In poco tempo avrete la vostra personalissima scorta, genuina ed home made ^_^








martedì 16 settembre 2014

Brownies al cioccolato e burro arachidi

Bastano due parole: BOMBA CALORICA!
Con questa ricetta abbandono per un attimo la retta via dei dolci, tra virgolette, salutari per fare una scorribanda nel mondo delle cosiddette "schifezze"(anche se un dolce fatto in casa con prodotti scelti con attenzione sarà sempre un dolce di qualità a prescindere dalle calorie).
Diciamo che questa è la versione home made di una merendina ipercalorica. Non a caso è quella che in America viene definita una snack cake, una torta snack con cui ogni tanto potrete premiare voi o i vostri bambini ;)
La ricetta viene dal libro "Torte d'America" di David Muniz e David Lesniak. 
Dovete sapere che in gravidanza ho sviluppato un amore morboso per il burro d'arachidi. Non lo posso comprare perchè altrimenti non sono in grado di resistergli e lo mangio a cucchiaiate. Ma degli amici mi hanno regalato un barattolone proveniente dall'Amercica e non mi sembrava il caso di lasciarlo lì solo soletto a prendere polvere >.< 
Ho ridotto le dosi indicate nel libro perchè di questa snack cake basta davvero un pezzettino piccolino piccolino... 






giovedì 11 settembre 2014

Gnocchi di semolino e prosciutto con pere gorgonzola e noci

La vita è cambiamento. 
Ho vissuto i primi trent'anni della mia vita seguendo il solco tracciato per me dalla mia famiglia, dalle convenzioni, dall'ambiente sociale. Poi un incidente di percorso ha stravolto tutto ed io dall'oggi al domani mi sono trasferita a Roma.
Non sapete che PAURA all'inizio! Ma poi ho scoperto che cambiare è BELLO, che cambiando si cresce, che la vita è piena di emozioni che si finisce con il non vivere se non si abbandona il proprio bozzolo e si affrontata tutto senza paura di cambiare.
E io da allora sono cambiata tanto, cambio ogni giorno, non mi fermo mai.
Lunedì intraprendo una nuova avventura. Comincio un corso professionale come chef alla scuola di cucina e pasticceria Le Chef Blanch!
Vi chiederete: ma non facevi l'avvocato? 
Sì ma con la nascita di Riccardo ho deciso di cambiare ancora una volta e non ho paura perchè ora per me l'ignoto, il nuovo, costituiscono solo l'occasione per superare ancora una volta i miei limiti e raggiungere un nuovo stadio nel mio personale percorso evolutivo ^_^
Fatemi l'in bocca al lupo per questa nuova avventura, anche se ovviamente cercherò di pubblicare ricette con la stessa costanza di adesso!
Questa è una ricetta rimasta a languire da un po' nel mio archivio, come testimoniano le foto fatte in passato e meno belle. Però ci tenevo a pubblicarla lo stesso perchè mi è piaciuta molto :D








lunedì 8 settembre 2014

Poppy seed citrus cupcake con frosting al limoncello

Da mesi volevo provare la famosa Poppy Seed Citrus Cake.
La ricetta viene dal libro "California Bakery" che io sinceramente non ho comprato... sono andata a sbirciare da Enrica e Monica. Poi però ho deciso di trasformare la torta in tanti simpatici cupcake e di rendere il sentore di agrumi ancora più forte con un bel frosting al limoncello (ma se volete prepararli per dei bambini potete sostituirlo con del succo di limone, ho indicato le dosi alternative nella ricetta >.< ).
Sono deliziosi ma allo stesso tempo semplicissimi e velocissimi da preparare, anche con un bambino che scorrazza in giro per casa ;)





giovedì 4 settembre 2014

Confettura di fichi cardamomo e noci

Uso sempre prodotti di stagione non solo perché sono più buoni ed economicamente più convenienti, ma anche perché amo andare a fare la spesa soprattutto al mercato!
Aggirarsi tra i banchi (anche se come vi ho già detto vado sempre e solo dal mio "Pino" di fiducia >.< ) sbirciare le prelibatezze del mattino, farsi tentare e poi scegliere pianificando la ricetta da realizzare è per me uno dei piaceri più grandi della vita.
E proprio mentre vivevo questo piccolo rito mi sono imbattuta in un ambulante di passaggio che vendeva degli splendidi fichi! Non ho saputo resistere e me ne sono portati a casa un p0'.
Il problema è che, come ben sapete, i fichi maturano molto velocemente e ne avevo comprati davvero troppi per me e l'Assistente. Così ho deciso di utilizzarne una parte per preparare una bella conserva e di sperimentare aromatizzandola con il cardamomo e dandole una nota piccante con un piccolo peperoncino per temperarne la dolcezza. Ultimo tocco le noci per la croccantezza. Il risultato è stato veramente ottimo!
A questo punto spero di trovare ancora in giro un pò di fichi ;-)








lunedì 1 settembre 2014

Tortini di miglio e melanzane con cuore di formaggio

"Cosa cucina signora, il miglio? Ma è un uccello?"
Queste le lapidarie parole con cui mi ha apostrofata un tizio al supermercato tre anni fa...
Io ero alla mia prima esperienza con il miglio e quindi abbastanza titubante. Poi però ho scoperto che è ottimo e che gli uccelli mica sono scemi! :P
Il miglio usato in questa ricetta l'ho comprato in un negozio biologico scoperto da pochissimo che consiglio a chi vive a Roma: La Capretta Rampante. Davvero fornitissimo e con prezzi ragionevoli. Se vi trovate nei pressi di Castel Sant'Angelo fateci un salto!
Questi tortini sono facili facili da realizzare e molto buoni. Nulla poi vi vieta di usare le stesse dosi per preparare una teglia unica 








giovedì 28 agosto 2014

Waffel

Lo scorso 31 luglio è stato il mio compleanno e l'Assistente mi ha regalato alcune cosine meravigliose (ovviamente tutte per la cucina) tra cui la piastra per i waffel!
I waffel (o goufre o waffles) non sono un dolce italiano (conoscevo la sua origine belga, ma da wikipedia apprendo che fa parte anche della tradizione francese, scandinava e tedesca!) ma ormai di frequente anche qui in Italia ci si imbatte in locali che li preparano. 
A me piacciono molto e trattandosi di una preparazione semplice era da un pò che volevo avviare una produzione home made!
Dopo parecchi tentativi ho messo a punto un impasto che mi soddisfa in pieno. Tutte le ricette che ho letto non prevedevano lo yogurt, ma fidatevi con questa aggiunta i waffel risulteranno morbissimi :D
Ho messo a punto anche tante varianti che poi con calma vi posterò!
Per ora cominciamo con questa ricetta base che potrete poi farcire come preferite: frutta, panna, cioccolato, marmellata, zucchero a velo.